fbpx
Giochi di Posizione

Gioco di posizione con sviluppo: allenare gli inserimenti

20 Maggio 2022

Gioco di posizione con sviluppo: allenare gli inserimenti

Nell’articolo di oggi rivediamo aggiornata un’esercitazione pubblicata originariamente su Ideacalcio nel febbraio 2012 e portata sul campo con una squadra Juniores; le altre categorie a cui è rivolta sono tutte quelle dell’attività agonistica.

Si tratta di un gioco di posizione che viene portato/collocato su di una specifica porzione di campo, al fine di sviluppare il mantenimento del possesso per attaccare la porta avversaria mediante inserimenti in profondità.

🎯 I principi di gioco che alleneremo riguardano:

mantenimento del possesso al fine di preparare un attacco alla porta avversaria;

✅ ricerca e giocata sul vertice offensivo;

inserimenti per attaccare la linea avversaria;

🎯 Successivamente, con il secondo step dell’esercitazione, inseriremo ulteriori obiettivi, quali:

✅ inserimento in ampiezza (lungo le linee laterali);

✅ rifinitura mediante cross;

✅ tempistiche e modalità d’attacco alla porta e finalizzazione;

Le dimensioni del campo di gioco dipendono come sempre da diversi fattori, quali soprattutto la categoria, le capacità del gruppo e il numero di giocatori impiegati; in figura vediamo un 3v3 ma si potrà giocare anche 5v5 più jolly. L’esercitazione è stata originariamente strutturata per un sistema di gioco 4.2.3.1 ma potrà essere riadattata alle proprie esigenze.

All’interno della zona centrale si affrontano due squadre con compiti diversi.
La squadra rossa, composta dai nostri tre trequartisti del 4.2.3.1, gioca per mantenere il possesso con l’ausilio dei 2 jolly a sostegno (8-4) e di quello in profondità (9).

Possesso Palla per gli inserimenti - Gioco di posizione

L’obiettivo è quello di raggiungere un bonus di passaggi (6-7-8… a seconda delle capacità del gruppo) e ad obiettivo raggiunto servire il riferimento avanzato 9. Quest’ultimo, avendo a disposizione un massimo di due tocchi, premierà l’inserimento di un compagno per mandarlo alla conclusione.

Se i blu recuperano palla dovranno verticalizzare per 8 o per 4. Il compito relativamente semplice per la squadra in fase di non possesso (verticalizzare per 8 o 4 per guadagnare 1 punto) obbliga la squadra che ha appena perso il possesso ad essere immediatamente aggressiva sulla perdita del pallone (transizione negativa).

Si possono invertire i compiti delle due squadre ad ogni gol o a tempo.. o anche in caso di verticalizzazione efficace dei blu.

VARIANTI

📌 possibilità che i Jolly giochino a 1 tocco
📌 i Jolly hanno l’obbligo di passaggio sul terzo giocatore

📌 si può giocare anche 5v5 all’interno, coi 2 difensori centrali come Jolly e introducendo la coppia di mediani del 4.2.3.1.

📈 EVOLUZIONE

Situazione di 3v3 all’interno più 5 jolly disposti in ampiezza, sostegno e profondità.

All’interno della zona centrale si affrontano due squadre con compiti diversi: quella rossa dovrà mantenere il possesso con l’ausilio dei 2 Jolly a sostegno (8-4), i 2 laterali (2-3) e con quello in profondità (9).

Possesso Palla per gli inserimenti - Gioco di posizione EVOLUZIONE I

L’obiettivo è quello di raggiungere un bonus di passaggi e ad obiettivo raggiunto servire il riferimento avanzato (9). Quest’ultimo, avendo a disposizione un massimo di due tocchi, manderà al cross uno dei due jolly laterali che attaccano la profondità sulla fascia. Il cross sarà poi finalizzato da un componente della squadra rossa che si inserisce per la conclusione; si inserirà l’elemento più lontano rispetto alla provenienza del cross (cross dovrà essere rasoterra e teso).

Se i blu recuperano palla dovranno verticalizzare per 8 o per 4.

Si possono invertire i compiti delle due squadre ad ogni gol o a tempo.

VARIANTI (oltre a quelle già viste in precedenza)

📌 a bonus ottenuto si può permettere o meno che la squadra in difesa continui a difendere nella zona centrale (oppure diventa passiva)

📌 sul cross possiamo permettere ad un elemento della squadra blu di ripiegare per difendere

📌 possiamo togliere un jolly a sostegno

📌 sulla riconquista dei blu, passaggio in profondità per (8) o (4), scarico a un tocco per un componente della squadra blu e conduzione a meta sulla linea di centrocampo

📌 innescato il jolly laterale, attaccheranno l’area anche il jolly opposto e il vertice offensivo (9)

📌 tutta la squadra blu può ripiegare a difesa della porta

📌 collochiamo un difensore (con casacca neutra) che marca attivamente (9)

📌 possibilità di aumentare il numero di giocatori impiegati all’interno

Foto: marca.com

Commenti

6
  • Marco Bedini ha detto:

    scusa ma non ho capito una cosa: se faccio un 5c5 come la posso organizzare con i difensori centrali?

  • Diego Franzoso ha detto:

    I due centrocampisti centrali (4) e (8) li fai giocare all’interno contro un’altra coppia di centrocampisti centrali, quindi diventa un 5v5 all’interno, e come sostegni (jolly bassi) usi 2 difensori centrali

  • MARIO ha detto:

    COSI’ COME IN FIGURA, POSSO ADATTARLO PER ALLENARE IL 2-3-1 NEI PULCINI 2002 A 7,
    UTILIZANDO I 2 JOLLY CHE FUNGONO DA DIFENSORI I 3 CENTROCAMPISTI DA CENTROCAMPISTI E IL VERTICE( TERZO JOLLY) MI FUNGE DA PUNTA…
    QUINDI VADO AD ALLENARE GLI INSERIMENTI DEI 2 ESTERNI.

  • Diego Franzoso ha detto:

    Certamente Mario. Io purtroppo ho solo 7 bambini del 2002 e al max posso fare un 2v2 + 3 Jolly 🙂

  • MARIO ha detto:

    Quello che intendo dire e che si riesce a sviluppare stazioni di lavoro molto più divertenti evolute e complesse….

Lascia un commento

Hai già un account? Accedi

Powered By MemberPress WooCommerce Plus Integration